Gli anni belli

di Lorenzo D'Amico de Carvalho

Regia / Director: Lorenzo D’Amico de Carvalho
Interpreti / Cast: Maria Grazia Cucinotta, Romana Maggiora Vergano, Ninni Bruschetta, Stefano Viali, Gianvincenzo Pugliese, Riccardo Sinibaldi, Beniamino Marcone, Riccardo Maria Menera, Bebo Storti, Costantino Paola Lavini, Lorenzo Attadia, Giorgia Spinelli, Ana Padrao, Francesca Ziggiotti Gabriele Stella, Alexia Turchi
Soggetto / Screenplay: Lorenzo D’Amico Carvalho, Anne-Riitta Ciccone
Fotografia / Cinematography: Osama Abou Ekhai
Montaggio / Editing: Lorenzo D’Amico Carvalho
Scenografia / Set Design: Maria Rita Cassano
Costumi / Costume Design: Andrea Sorrentino
Musica / Music: Nuno Malo
Produttore / Producer: Isabel Chaves, Miroslav Mogorovic, Silvia D’Amico Bendic, Osvaldo Menegaz, Lorenzo D’Amico de Carvalho
Produzione / Production: Bendico, Rai Cinema, Hora Magica, Art&Popcorn, con il supporto di Regione Lazio, Europe Creative, Fondazione Calabria Film Commission, Sicilia Film Commission
Distribuzione / Distribution: Bendico
Distribuzione estera / World Sales: Bendico
Paese / Country: Italia, Portogallo, Serbia / Italy, Portugal, Serbia
Anno / Year: 2021
Durata / Running Time: 100’ – Commedia / Comedy

Estate del 1994. Un nuovo governo è da poco salito al potere: Elena ha diciassette anni, ama i Nirvana e non vede l’ora che il governo da poco insediato cada. All’orizzonte si profila la solita vacanza in campeggio coi genitori, ma questa sarà diversa da tutte le altre, tra rivoluzioni, pene d’amore affogate in enormi gelati, falò in spiaggia, i mondiali di calcio, rivelazioni e trombe marine.

It’s the summer of 1994. A new government recently came to power: Elena is seventeen years old, she loves Nirvana and she can’t wait to see the government fall. On the horizon the usual camping holiday with her parents is looming, but this one is going to be different from all the other ones, between revolutions, heartbreak healed with huge ice cream, bonfires on the beach, revelations and water-spouts.

Lorenzo D’Amico Carvalho (Roma 1981). Il suo lavoro spazia tra la sceneggiatura (I’mendless like the space, Mostra Internazionale del Cinema di Venezia – Venice Days 2017), il documentario (Terra da Fraternidade; Sulle tracce del mito; L’Aquila: la cultura rinascente), e cortometraggi (Pausa Pranzo, Premio Centenario CGIL Cinema e Lavoro, Selezione ufficiale 4Film Festival Nouvelle Vague, Premio DAMS Festival del Cinema di Roma, Selezione ufficiale Milano Film Festival). Lavora anche come regista teatrale (Un posto luminoso chiamato giorno, 53  Festival dei Due Mondi, Spoleto; Partita spagnola, Quartieri dell’Arte, Viterbo). Gli anni belli segna il debutto alla regia di finzione per Lorenzo d’Amico De Carvalho, che ha un passato come aiuto regista di autori di rilievo e coregista di un paio di documentari.

Lorenzo D’Amico Carvalho (Rome, 1981). His job ranges from screenwriting (I’mendless like the space, International Art Exhibitionof Venice – Venice Days 2017), documentary ((Terra da Fraternidade; Sulle tracce del mito; L’Aquila: la cultura rinascente) and shorts (Pausa Pranzo, Premio Centenario CGIL Cinema e Lavoro, Selezione ufficiale 4 FilmFestival Nouvelle Vague, Premio DAMS Festival del Cinema di Roma, Selezione ufficiale Milano Film Festival). He also works as a theater director (Un posto luminoso chiamato giorno, 53° Festival dei Due Mondi, Spoleto; Partita spagnola, Quartieri dell’Arte, Viterbo). Gli anni belli marks the debut as re-gards fiction film for Lorenzo d’Amico De Carvalho, who has a past as an assistant director of important au-thors and as a co-director of few documentaries.