Ti Proteggerò scena del film
Ti Proteggerò scena del film
Ti Proteggerò scena del film

Ti Proteggerò

Regia: Daniele Di Stefano
Interpreti: Fabrizio Arturi, Irene Barbugli, Valentina Bivona, Rosa Cesare, Carlo Ciappi, Matteo Conti, Anna Rita Del Piano, Daniele Di Stefano, Amerigo Fontani, Martina Mansueto, Alessandro Massini, Alessio Nonfanti, Alessio Sardelli, Marcello Sbigoli, Mireno Scali, Edoardo Tarantini
Sceneggiatura: Daniele Di Stefano
Fotografia: Riccardo De Felice
Scenografia: Angela Vetrone
Costumi: Veronica Spadaro
Montaggio: Andrea Cilento
Musiche: Giovanni Puliafito
Produzione: DDS Production. Con il supporto di: Comune di Firenze, Toscana Film Commission
Distribuzione Internazionale: DDS Production: ddsproductionsrl@gmail.com
Paese: Italia Anno: 2017 (Opera prima) Durata: 78' Thriller


Sinossi. A Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo (Daniele Di Stefano) Gaeta (Alessio Sardelli) assume la difesa del senatore Palminiello (Marcello Sbigoli), il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verit‡, Riccardo dovr‡ districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L'incontro con la bella giornalista Giulia (Rosa Cesare) e l'arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente Ë quel che sembra.


Biografia. Daniele Di Stefano (Firenze, 1988) attore sceneggiatore e regista. Ha studiato prima all'Accademia Teatrale di Firenze e poi alla Scuola di Cinema Immagina (2011). Fra i suoi lavori come attore: La Scatola di Cartone, I Soliti Idioti, China Story, Una Vita da Sogno, The Mona Lisa Mystery, A reason to fight, Alta Infedeltà, E' Arrivata la Felicità, Un Medico in Famiglia, Canto Finale, Sono Innocente. Nel 2017 regista, sceneggiatore ed attore protagonista del film Ti Proteggerò (Questo thriller premiato al Festival Internazionale del Cinema di Salerno). Ti proteggerò ha partecipato inoltre all'8° Festival Cinetour organizzato dalla Cineteca di Firenze ed alla rassegna cinematografica Voglia di Cinema Cannobio.