Il Vegetariano

di Roberto San Pietro

Regia: Roberto San Pietro
Interpreti: Sukhpal Singh, Mudassar Ashraf, Marta Tananyan, Francesco Orlotti, Luigi Monfredini
Sceneggiatura: Roberto San Pietro, Giovanni Galavotti
Fotografia: Massimiliano Balsamo
Scenografia: Nicola Bruschi
Montaggio: Roberto San Pietro
Musica: Marco Biscarini
Produzione: Apapaja con il supporto del MiBAC e di Emilia-Romagna Film Commission
Distribuzione Internazionale: Intramovies (Italy) – micaela.fusco@intramovies.com – fabio.tucci@intramovies.com
Paese: Italia
Anno: 2019 (1° Opera)
Durata: 110’ – Dramma 

Krishna, un giovane immigrato indiano figlio di un brahmino, vive nella campagna emiliana e lavora come mungitore. Quando una mucca improduttiva sembra destinata al macello, Krishna sarà costretto a fare una difficile scelta che lo obbligherà a fare i conti con un nucleo secolare di convinzioni come la metempsicosi e il rispetto per tutte le forme di vita.

Roberto San Pietro (Milano, 1955) lavora al Laboratorio “Ipotesi Cinema” di Ermanno Olmi. Realizza cortometraggi e vari documentari tra cui Frazione Foppaluera, Brianza (Premio Filmaker Milano, 1993). Nel 1998 il primo lungometraggio Tre storie diretto con Piergiorgio Gay, presentato a Locarno, Torino, Annecy e NICE, ottenendo diversi premi. Dal 2004 in poi realizza 14 documentari in collaborazione con Annio Annese su opere liriche presentate al Teatro alla Scala di Milano. Con il film Il vegetariano ha vinto il premio NICE Città di Firenze.