Hotel Gagarin

di Simone Spada

Regia: Simone Spada
Soggetto: Simone Spada
Sceneggiatura: Simone Spada, Lorenzo Rossi Espagnet
Interpreti: Claudio Amendola, Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Silvia D’Amico, Caterina Shulha, Philippe Leroy , Tommaso Ragno, Simone Colombari, Marco Todisco, Paolo De Vita, Gianluca Bertogna, Hovhannes Azoyan, Marjan Avetisyan
Fotografia: Maurizio Calvesi
Scenografia: Luisa Iemma
Costumi: Elena Minesso
Montaggio: Clelio Benevento
Musica: Maurizio Filardo
Suono: Antongiorgio Sabia
Produzione: Lotus Production, Rai Cinema
Distribuzione Internazionale: Fandango – sales@fandango.it
Paese: Italia
Anno: 2018 (1° Opera)
Durata: 94’ – Commedia

Cinque italiani, spiantati e in cerca di un’occasione, vengono mandati a girare un film in Armenia. Appena arrivati scoppia una guerra e il produttore sparisce con i soldi. Abbandonati all’Hotel Gagarin, isolato nei boschi e circondato dalla neve, trovano il modo di inventarsi un’originale e inaspettata occasione di felicità che non potranno mai dimenticare. Una commedia divertente, poetica e sgangherata come i suoi protagonisti, che parla di sogni, di cinema e di incontri.

Simone Spada (Torino,1973) Vive a Roma e lavora come aiuto regista. Nel 1998 frequenta uno stage di regia presso la USC Film School di Los Angeles. Dal 2000 ha iniziato la sua carriera sui set cinematografici e televisivi come aiuto regista collaborando con diversi registi tra i quali Claudio Caligari, Edoardo Leo, Ivano De Matteo, Leonardo Pieraccioni, Claudio Amendola, Gabriele Mainetti, Gennaro Nunziante, Wilma Labate. Da regista ha realizzato documentari e cortometraggi con i quali ha vinto diversi premi. Hotel Gagarin è il suo primo lungometraggio.