LA PRIMA META

Regia: Enza Negroni
Interpreti: Max Zancuoghi & Yellow Dozza Team Of Bologna
Fotografia: Roberto Cimatti,
Montaggio: Corrado Iuvara
Musica: Giorgio Canali, MaterElettrica
Suono: Jan Majo
Produzione: Oltre Il Ponte &Edenrock
Distribuzione Internazionale: Sig.ra Francesca Breccia di Coccinelle film placement, fbreccia@coccinellefilm.com
Paese: Italy
Anno: 2016
Durata: 76’
Documentario
Festival dei Popoli Firenze 2017:Concorso Italiano/ Italian Competition

Sinossi
Max, allenatore di rugby, seleziona tre giovani detenuti per la squadra multietnica Giallo Dozza del carcere di Bologna. Con allenamenti estenuanti riesce a trasformare le continue sconfitte delle partite, giocate sempre in casa, nella voglia di riscatto. Nel campo di gioco la vita dei giovani si trasforma e si contrappone alla solitudine e i ritmi lenti delle celle. Crescono insieme alla squadra fino alla vittoria di una partita ma una nuova sfida ancora più grande li attende.

Biorgrafia
Enza Negroni (Bologna, 1962), dopo avere frequentato il Dams negli anni ‘80 a Bologna, si cimenta nella finzione prima e nel documentario successivamente. Regista, sceneggiatrice e produttrice, lavora da una trentina di anni esplorando vari linguaggi cinematografici, dal documentario sociale e biografico a quello d’arte e storico. È co-fondatrice e presidente dell’associazione DER, Documentaristi Emilia Romagna.
Tra i documentari si citano del 1996 Jack Frusciante è uscito dal gruppo, del 2010, Letture del Risorgimento, del 2011, Lo chiamavamo Vicky, del 2013, Visioni d’Italia e del 2014, La mescolanza dei semi.