PREMIO N.I.C.E. CITTA' DI FIRENZE 2016


INGRESSO GRATUITO
PER SCARICARE L'INVITO CLICCA SUL LINK:  RSVP - LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT 

Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti si aggiudica il premio del pubblico americano Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2016 nella 26° edizione del festival del cinema italiano emergente N.I.C.E. USA 2016.
Come da tradizione la premiazione avverrà a Firenze, a conclusione della 50 Giorni di Cinema Internazionale, e accoglierà il regista e il cast del film per una serata di festa!
Per il primo anno il Premio si terrà al nuovo Cinema La Compagnia!

Durante la serata verrà anche attribuito il Premio Miglior Film Studenti della Toscana tra i sette film selezionati per la kermesse statunitense e assegnato dalle scuole del territorio toscano aderenti al progetto “Le Chiavi della Città”, IED e Cellini Tornabuoni.
Siamo felici di presentare in collaborazione con il COSPE anche la clip "Normalità Soggettive" di Paolo Santangelo e ideata da Manuele Potito!

In occasione della serata, COSPE ONLUS presenterà il progetto " Vite Preziose" con uno spot: per dare un sostegno a ragazze e donne vittime di violenza e di discriminazione e aiutarle a costruirsi un futuro migliore sarà possibile contribuire dal 3 al 18 dicembre 2016 con un sms e chiamate solidali al 45526.
COSPE consegnerà il premio a Weeda Ahmad, attivista afgana per i diritti umani. Negli ultimi 10 anni ha documentato i crimini di guerra in Afghanistan e lavorato con i familiari delle vittime in tutto il Paese per chiedere giustizia. Nel 2007 ha fondato la Social Association of Afghan Justice Seekers (SAAJS) che ad oggi è la più importante e influente associazione che lavora per la giustizia in Afghanistan e che chiede la persecuzione dei criminali di guerra delle ultime quattro decadi. Dopo aver superato la diffidenza dei primi tempi nella raccolta di dati che ricostruiscono gli eventi familiari basandosi su percorsi geografico-temporali che parlano di morte, persecuzioni,scomparse, fughe, oggi il SAAJS riesce a portare gente in strada e in piazza.