IL GIOVANE PAPA

Regia: Paolo Sorrentino
Interpreti: Jude Law, Diane Keaton, Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cècile de France, Javier Càmara, Ludivine Sagnier, Toni Bertorelli, James Cromwell
Sceneggiatura: Paolo Sorrentino
Fotografia: Luca Bigazzi
Scenografia: Ludovica Ferrario
Costumi: Carlo Poggioli , Luca Canfora
Montaggio: Cristiano Travaglioli
Musiche: Lele Marchitelli
Suono: Silvia Moraes
Effetti Speciali: Double Negative
Produzione : Wildside, SkY, HBO, CANAL +, Coproducers, Haut et Court TV , MediaPro
Distribuzione Internazionale: Fremantle Media International:Tel. +1 818748 1100
Paese: Italy/France/Spain/Usa
Anno: 2016 (Out of Competition Special Event)
Durata: 112’
Dramma
73° Mostra Internazionale di Venezia 2016

Sinossi
Lenny Belardo (Jude Law), alias PioXIII, è il primo papa americano della storia. Giovane e affascinante, la sua elezione sembrerebbe il risultato di una strategia mediatica semplice ed efficace del collegio cardinalizio. Ma, com’è noto, le apparenze ingannano. Soprattutto nel luogo e tra le persone che hanno scelto il grande mistero di Dio come loro esistenza. Quel luogo è il Vaticano, quelle persone sono i vertici della Chiesa. E il più misterioso e contradditorio di tutti si rivela Pio XIII. Scaltro, ingenuo, ironico e risoluto, addolorato e spietato. Prova ad attraversare il lunghissimo fiume della solitudine dell’uomo per trovare un Dio da regalare agli uomini e a Se stesso.

Biografia.
Paolo Sorrentino (Napoli, 1970). Regista e sceneggiatore. Nel 2001 firma il suo primo lungometraggio, L’Uomo in più, selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia. Del 2004 Le conseguenze dell’amore e del 2006, L’amico di famiglia, entrambi entrano a far paret del concorso al Festival di Cannes. Nel 2008, con Il Divo,torna a Cannes dove vince il Premio della Giuria. Ancora in Concorso a Cannes, nel 2011 con This Must Be The Place, che rappresenta il suo primo film in inglese e che vince molti premi. Due anni più tardi dirige La grande Bellezza, con il quale si aggiudica l’Academy Award, il Golden Globe e il BAFTA, come Miglior Film Straniero. Selezionato ancora una volta nel Concorso principale di Cannes, il suo ultimo film Youth ha vinto tre premi EFA, ha ricevuto una candidatura agli Academy Award e due Golden Globe.nel 2015. The Young Pope è la prima serie televisiva da lui ideata e diretta.